scrivere per vivere vivere per scrivere

scrivere per vivere vivere per scrivere
La lettura di tutti i buoni libri è come una conversazione con gli uomini migliori dei secoli andati. (René Descartes) ****************************************************************************************************************** USQUE AD FINEM

domenica 28 dicembre 2014

Discorso tipico dello schiavo - Silvano Agosti



" Lo schiavo non è solo colui che porta le catene al piede ma quello che non è più capace di immaginarsi la libertà "

Ognuno tragga le sue conclusioni. Resta il fatto che questo filosofo, poeta, regista, sceneggiatore, offre uno spunto di riflessione difficile da comprendere per i più. Sono convinto che molti "schiavi senza catene" avranno da ribadire in merito all'assurdità, percepita come tale per autodifesa, di certe affermazioni. Il concetto essenziale verte sull'indipendenza intellettuale e la ricerca delle qualità imprescindibili dell'uomo a dispetto di valori imposti dal potere che sono altro rispetto all'umanità.
Massimiliano Riccardi

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono graditissimi, nessuna opinione verrà censurata. Grazie a chi avrà voglia di lasciare un segno del suo passaggio